Spedizione

Tempi di consegna

Piscopo s.a.s. si impegna a rispettare i tempi indicati cercando di anticiparli.

I tempi di consegna possono essere verificati in ogni momento dal cliente con gli operatori di Piscopo s.a.s. mediante comunicazione telefonica o e-mail.

Eventuali anticipi o ritardi nei tempi di consegna indicati telefonicamente o forniti tramite e-mail non identificabili al momento dell’ordine, ma solamente durante le fasi  di preparazione o produzione dello stesso, verranno comunicati tempestivamente non appena la stessa Piscopo s.a.s. ne verrà a conoscenza. Ad ogni modo non potranno essere considerati dal cliente  per richieste di risarcimento danni o indennizzo nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose.

Informazioni di consegna

Gli acquisti effettuati su www.arredopiscopo.it vengono recapitati tramite corrieri nazionali, all’indirizzo di consegna indicato all’atto dell’ordine.

Durante la procedura d’ordine è possibile indicare un referente e luogo di consegna diversi dai dati forniti per l’intestazione dell’ordine e della fatturazione.

Per ogni ordine effettuato, Piscopo s.a.s. emette idoneo documento di accompagnamento del materiale spedito (Fattura accompagnatoria). Per l’emissione di tali documenti, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine. Dopo l’emissione della fattura non sarà possibile effettuare variazioni della stessa.

Le spese di spedizione vengono calcolate in base al volume e peso  della merce  e al luogo di destinazione.il preventivo è senza impegno e non comporta la conclusione dell’ordine, se non dopo l’inserimento di tutti i dati richiesti e la relativa richiesta di conferma dell’ordine.

Il Cliente può comunicare ogni dettaglio che ritiene necessario affinché il corriere possa raggiungere il luogo di consegna, segnalandolo nelle note dell’ordine o attraverso una e-mail a piscopoarredamenti@virgilio.it prima della spedizione della merce dai nostri magazzini.

Piscopo s.a.s.  provvede a informare il cliente tramite e-mail dell’imminente spedizione. Nell’e-mail saranno presenti tutti i riferimenti utili a seguire la spedizione.

Per facilitare la consegna Piscopo s.a.s.  comunica il numero telefonico del cliente al corriere nel caso quest’ultimo non riesca a trovare l’indirizzo. Con tale servizio il cliente viene contatto telefonicamente dal corriere per indicazioni in merito alla rintracciabilità dell’indirizzo di consegna. Si consiglia quindi di inserire un recapito telefonico dove si è sempre reperibili.

L’avviso telefonico deve essere inteso come possibilità di concordare con il corriere la consegna entro 48 ore dall’avviso. Eventuali spese di giacenza, a causa di consegne oltre i termini precedentemente indicati (48 ore  dal preavviso telefonico) o per la reiterata mancata risposta del cliente ai tentativi di contatto effettuati dal corriere per concordare la consegna, saranno totalmente a carico del Cliente.

I corrieri nazionali ed internazionali effettuano le consegne dal lunedì al venerdì, in normale orario lavorativo regolato ed indicato dagli stessi e non possono essere sindacati a Piscopo s.a.s.

Nessuna responsabilità può essere addebitata a Piscopo s.a.s. a causa di ritardi nella consegna imputabili al trasportatore incaricato.

I prodotti sono imballati con materiali resistenti e adatti ad assicurare una protezione ottimale durante il trasporto.

Nel caso di ricevimento di merce che presenti evidenti manomissioni e/o rotture degli imballi, il cliente dovrà accettare la merce con “RISERVA DI CONTROLLO”, descrivendo personalmente ed in maniera dettagliata il danno su tutte le copie delle ricevute di consegna del corriere.

Accertata la presenza di un danno causato dal trasporto, il Cliente è tenuto a segnalarlo a Piscopo s.a.s. entro 1 (uno) giorni dal ricevimento della merce mediante e-mail, completa di documentazione fotografica degli imballi e delle merci danneggiate.

Il Cliente che per qualsiasi motivazione non avrà seguito le indicazioni menzionate del presente contratto non potrà in seguito reclamare a Piscopo s.a.s. eventuali ammanchi o danni causati dal trasportatore.